Vorrei

Vorrei, vorrei.

Parola che uso spesso. Mi piace pensare di sapere ciò che vorrei, ma penso che il mio volere cambi di giorno in giorno. Ogni giorno ciò che desidero è diverso, come se mangiassi un cioccolatino e fosse mai dello stesso gusto. Il mio volere è una bandiera che cambia spesso direzione a seconda del vento. Mi entusiasmo per un sacco di cose che poi non hanno nessuna valida ragione di esistere nel mio cervello.

C’è chi pensa che sia un’eterna indecisa oppure una sognatrice che non ha chiaro dove vuole arrivare. Ma sai cosa c’è? Io non voglio arrivare da nessuna parte. L’indecisione finora mi ha portato spesso a raggiungere obiettivi che non avrei mai pensato di raggiungere. Una sorpresa ogni volta che arrivo a qualcosa.

È come se vivessi in un eterno cammino senza meta che mi fa incontrare e conoscere cose nuove, cose che non sapevo nemmeno esistessero. La mia vita è questo. La mia decisione sta nel decidere poco alla volta, un passo dopo l’altro, per quanto possa essere piccolo.

A passi costruirò la mia vita, a piccoli passi e solo quando sarò pronta a farli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *