Trovami.

E se tutto fosse studiato per farmi diventare matta? Io sono matta. Credo proprio di esserlo. Sono una persona che non ha ancora trovato la sua dimensione, che deve continuare a modificare i piani della sua vita per sentirsi serena. Ma mi sento serena davvero? Mi chiedo sempre se il continuo modificare i progetti della mia vita, se questo continuo avere davanti a me delle scelte importanti da fare sia solo perchè devo affrontare delle mie paure o se invece devo imparare a trovare me stessa. Me stessa, dove sei? Mi sa che non ti ho ancora trovata. Vorrei trovare la mia strada, ma come trovarla? Io non so come si fa.

Metto in piedi sempre un sacco di cose e poi da un momento all’altro disfo tutto come un gomitolo di lana fatto su male. E se contenta di disfarlo, sia chiaro, ma mi chiedo il perchè di tutte queste modifiche. Forse perchè voglio essere una persona nuova? Sempre diversa? Forse perchè quella che oggi sono non dimostra la vera me? Io non lo so. Non so proprio nulla e questa è una delle cose che mi spaventa ogni giorno. Non sapere nulla. Vorrei costruire un qualcosa sulla base di ciò che mi fa stare bene, ma non ho ancora capito che cosa è. Forse devo accettare solo che sono una persona a cui piace cambiare le carte in tavola. Che cerca sempre qualcosa di nuovo, qualcosa che possa darmi di più.

Non sono così adulta da poter dire che ho fatto tante esperienze, perchè non è vero. Non sono così grande e non ho fatto così tante cose da poterlo dire, ma oggi, in questo momento, mi chiedo se il mio è un modo di essere o è sono sempre alla ricerca di me da qualche parte nel mondo. Ora posso iniziare a dire nel mondo e non solo più nelle zone in cui sono nata. Magari mi ritroverò all’ombra di un grande albero in un parco di New York, o lunga distesa in una spiagga della Thailandia o magari in un bar a Londra. Oppure chi losa.. magari sotto il porticato di casa. Ma la domanda è : dov’è casa?

Spero di trovarmi ad un certo punto della mia vita, lo spero tanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *