E se la nebbia fosse solamente una nuvola nata sbagliata? Nata dalla terra e non dal cielo?

se la pioggia fossero le lacrime di gioia dei nostri cari che ci guardano da lassù?

se il grigio non fosse la via di mezzo, ma fosse il nero che tenta di diventare bianco?

se gli uragani fossero solo i sospiri di tutte le persone uniti assieme?

se l’odio fosse l’emozione che ci fa assaporare l’amore?

e se vedere il negativo volesse dire solamente che si sta guardando una foto prima del suo sviluppo? Se fosse davvero così,le persone avrebbero solo bisogno di un sorriso per essere felici.

Libero.

Sarà ma le coincidenze mi hanno fatto sempre pensare tanto.. anche quelle più banali e stupide arrivano sempre nei momenti giusti che poi ognuno prende come crede e come vuole. Io penso che niente sia dato al caso. Ciò che accade intorno a noi è importante. Sono le coincidenze che ti fanno capire che magari la strada che stai percorrendo è quella giusta.. almeno in quel momento. Ogni vita ha il suo corso e quello è, non puoi modificarlo. Questo non significa che noi non siamo padroni della nostra vita, ma semplicemente che ogni vita ha un suo senso e una sua “morale”, morale che capisci probabilmente solo alla fine o che proprio non capisci. Le coincidenze sono come i segnali stradali, ti indicano la strada da seguire senza dare una spiegazione e senza avere una ragione precisa. La vita va come deve andare e basta che lo si voglia o no.. e poterla affrontare con serenità è solo l’opportunità di viverla bene, di viverla intensamente. Riuscire a vedere la luce in ogni dolore, in ogni incertezza, in ogni delusione, in ogni lacrima.. è l’arma più efficace al mondo. Nessuno potrà mai ferirti abbastanza. E solo allora potrai definirti davvero libero.

 

Io sono me.

 Io sono me. Semplicemente me. 

Scrivere è sempre stata la mia grande valvola di sfogo, il momento in cui ci sono solo io nel vero senso della parola. 

Credo che per me scrivere sia il modo migliore di esprimere e comunicare ciò che penso sulla vita di tutti i giorni, sull’emozioni e su quello che accade alla vita di una persona. Mi ha sempre aiutato a riflettere sulle idee e sulle mie confusioni mentali. 

Ora sono qui a voler condividere ciò che frulla nel mio cervello senza reali argomentazioni e senza una particolare linea guida, sicuramente scrivendo d’ora in avanti mi sarà possibile spiegare meglio cosa farò su qui.. 

Sono solo semplici pensieri di una vita qualunque.

Alice