Chi sbaglia impara… non sempre ..

Esiste un lato positivo in ogni nostra esperienza. Saperlo vedere è davvero importante. Ti permette di riflettere sempre su cosa è successo, su cosa hai sbagliato e su come potresti fare per migliorare. Migliorare te stesso.

Non è sempre facile vederlo, soprattutto nelle situazioni più difficili, ma mi rendo conto che se si riesce a trovare, alla fine, il senso di quello che ci accade, ci rende sicuramente persone più consapevoli di noi stessi. Penso che non basti essere anziani per essere saggi. La saggezza deriva dall’esperienza, dall’aver provato le emozioni di una vita vissuta, fatta di gioie e di dolori, di sbagli e di successi. Deriva dalla capacità di fare proprie le nostre esperienze. Tutte quante sono importanti, anche quelle che vorremmo dimenticare.

Si dice spesso che dagli errori si impara.. non è detto. Non è l’errore che ci fa cambiare, ma la consapevolezza del sapere il perché abbiamo sbagliato. Siamo stati ingenui? Impulsivi? Testardi? Non curanti delle conseguenze? Può darsi.

Bisogna assumersi le proprie responsabilità per diventare grandi, anche quando da profondamente fastidio o quando ammettere di aver sbagliato è veramente uno sforzo immenso. Ma l’errore è un bene in realtà. Con l’errore ci si comprende, è evidente che ci sia un qualcosa su cui riflettere e questo fa sì di poter cambiare davvero. A volte invece si sbaglia e non si impara proprio nulla. Saper essere sinceri con se stessi e arrivare a comprendere i nostri difetti, può essere la nostra arma vincente. Se sappiamo quali sono i nostri punti deboli, possiamo difenderci meglio e, chi lo sa, magari superarli davvero.

L’esperienze difficili ci fanno crescere, ci fanno fare un salto di qualità. Certo, se fossimo un pochino più introspettivi e più fiduciosi di noi, forse non ci sarebbe bisogno di viverle , ma credo che la maggior parte di noi invece sia vulnerabile. Anche chi sembra invincibile.. anzi, forse chi sembra invincibile è ancora più fragile di quello che crede.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *